lunedì 22 dicembre 2014

Quasi Natale


Una splendida giornata. Freddo e sole, cielo azzurro e aria leggera.
Due bellissime notizie del tutto inaspettate.
Incontri caldi e affettuosi.
Luminarie, regali, tortellini, canzoni di Bing Crosby. 
Coltivo la magia del Natale con la cura e l'entusiasmo di un bimbo di quattro anni.
Sto bene. Sorrido dentro.
Sfidando tutti gli Dei della scaramanzia, ho il coraggio di dirlo: sono felice.
Buone feste a tutti, dal cuore.

Il Natale, bambini, non è una data. E' uno stato d'animo. M.E. Chase

venerdì 5 dicembre 2014

Buone notizie dal mondo

Piccole/grandi buone notizie spulciate qua e là, per ricordarci che sì, nonostante tutto, stiamo evolvendo.

- Cresce il sostegno alla moratoria ONU contro la pena di morte: sempre più paesi dicono no. Quest'anno 114 paesi hanno votato sì alla sospensione delle esecuzioni, contro 36 no. Solo due anni fa i no erano stati 41. 

- Nel corso di incontri ai quali hanno partecipato rappresentanti di oltre ottanta Paesi, l'ONU ha sancito il divieto di catturare i delfini a scopo commerciale, e di utilizzarli nei delfinari ritenuti inadatti alle esigenze dei cetacei. 

Un anno fa il quotidiano inglese Independent ha lanciato un raccolta fondi per salvare gli elefanti sterminati dai bracconieri in un oasi in Kenya. Oggi, in quell'oasi, l'80 % degli elefanti è stato salvato.

Il più grande ostacolo al progresso è di gran lunga questo: che gli uomini si disperano e pensano che le cose siano impossibili. F. Bacon

martedì 2 dicembre 2014

La Rezdora

Sarà l'età, sarà il periodo dell'anno, fatto sta che mi sto scoprendo sempre più amante delle tradizioni che per tutta la vita ho un po' snobbato.
Allora, ecco che con grande orgoglio pubblico la mia prima produzione di tortelloni ripieni di ricotta e bietole, ricetta tradizionale modenese, che ho eseguito in totale autonomia. 
Mi ci è voluto tutto un pomeriggio, ho sudato sette camicie ma alla fine la soddisfazione è stata grande. 
Mettere le "mani in pasta", letteralmente, è davvero un grande piacere. E dedicarsi a queste piccole attività è un toccasana per tutto il nostro essere. 

Tutto ciò che viene dalla mia cucina è cresciuto nel cuore. P. Eluard

venerdì 14 novembre 2014

10 canzoni italiane che fanno bene all'umore

A grande richiesta, ecco un'altra piccola selezione di canzoni che fanno bene all'umore. 
Questa volta sono tutte canzoni italiane, molto diverse fra loro. Alcune sono un vero inno alla vita mentre altre toccano corde più spirituali. In ogni caso, io trovo che siano tutte molto evocative e d'ispirazione, e abbiano un profondo effetto benefico. 
Spero che almeno una vi parli al cuore.


  1. Domenico Modugno Meraviglioso 
  2. Jovanotti  Tutto l’amore che ho
  3. Angelo Branduardi   Musica
  4. Angelo Branduardi   Il violinista di Dooney
  5. Angelo Branduardi   Si può fare
  6. Elisa feat. Tiziano Ferro E scopro cos’è la felicità
  7. Teresa De Sio Ridere
  8. Riccardo Cocciante Io Canto
  9. Franco Battiato La cura
  10. Matia Bazar C'è tutto un mondo intorno
Buon ascolto!


La musica è tra i doni più misteriosi di cui sono dotati gli esseri umani. D. Charles

martedì 28 ottobre 2014

Una mattina d'autunno

Lavorando nei week-end mi capita spesso di avere spazi liberi insoliti.  
Un lunedì mattina, per esempio: caffè in centro con un'amica, sedute al tepore del sole autunnale; spesa al meraviglioso mercato coperto dove ogni banco è una tentazione; poi lentamente a casa in bicicletta, a sperimentare una ricetta nuova.
Momenti semplici. Ma talmente preziosi che non li scambierei con nulla al mondo.

La vita semplice si conquista attraverso la vita complicata. M. Bontempelli

giovedì 25 settembre 2014

Un funghetto trallallà

Passeggiando per i boschi in questa stagione 
non si può rimanere indifferenti alla stupefacente varietà di funghi che spuntano ovunque.
Grandi, piccoli, single o in comunità, 
esclusivi o multietnici, squisiti o velenosi, 
di qualunque forma colore e consistenza: 
un vero tripudio di creatività della natura. 

Mi sono sbizzarrita in una sorta di "safari fotografico" che ahimè non rende la bellezza dell'esperienza, tuttavia mi lascia ancora 
sorridente per tutta la meraviglia 
che ci circonda.

Dalle passeggiate nel bosco si può imparare molto 
di più che dalle pagine dei libri. R. Battaglia








 









venerdì 19 settembre 2014

Il ritorno delle foche

Una notizia di qualche settimana fa, che mi piace diffondere.
Negli anni '50 il Tamigi a Londra fu dichiarato "biologicamente morto" a causa del forte inquinamento.
Oggi, dopo il lungo recupero biologico del fiume, è tornata la vita, e si moltiplicano gli avvistamenti di foche in un numero molto maggiore rispetto al passato. Questo si spiega solo con l'ottima pulizia delle acque del fiume e con la grande quantità di pesce che lo popola.
Secondo il ministero dell'Ambiente, le acque della capitale ospitano oggi 116 specie, ovvero il 50 per cento in più rispetto al 1979. Ci sono nuovamente anguille, trote e salmoni, e anche i delfini ogni tanto si fanno vedere
Una bellissima notizia per la città più bella del mondo.

Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest'ultimo non preservo me stesso. J. Ortega

lunedì 15 settembre 2014

Siamo tutti filosofi

Anche quest'anno il Festival della Filosofia di Modena, sul tema Gloria, è stato un grande evento.
La città soleggiata e viva, parole di spessore, musica e profumi ovunque, proposte creative sorprendenti, a volte nostalgiche, comunque stimolanti. 
E poi giovani, tantissimi giovani interessati, attenti, partecipi.
Una gioia, un respiro fiducioso verso il mondo che verrà.

La vera gloria non s'acquista, se non con buone arti. F. Petrarca

lunedì 1 settembre 2014

Settembre


Anche quest'estate bizzarra è agli sgoccioli.

Io ho messo nei vasetti, assieme alle marmellate, mille immagini sapori emozioni risate parole carezze nuvole e alberi.
Una composta preziosa, da conservare con cura, che verrà utile nei momenti bui e freddi che, certo, arriveranno.

Buon settembre a tutti.

Settembre, dalle grandi sere equivoche, scivola attraverso le sue foglie d’oro. R. Gérard

martedì 15 luglio 2014

Un oggi felice

"Se volete esser felici, occupatevi più del pane quotidiano che del prezzo dei cereali in tutto il mondo, fate meno teorie e un po’ più di pratica. Proponetevi, per esempio, di essere felici quest’oggi senza però guastarvi la felicità del domani, e tanti oggi e tanti domani felici, infilati l’uno dietro l’altro, vi intrecceranno sul capo tutta una corona di giorni, di mesi e di anni felici."
P. Mantegazza


Auguro a tutti un'estate di giorni felici. 
Ci ritroveremo a Settembre.


martedì 1 luglio 2014

venerdì 27 giugno 2014

Noi e loro

Questo "Atlante dei Pregiudizi" è illuminante. 
Mostra come cambia la percezione di "noi" e "gli altri" a seconda del punto di vista. Appare evidente, una volta di più, che i confini sono frutto di pregiudizi, etichettature e analisi semplicistiche. La realtà non ha confini. 



"La realtà ultima è un'unità di opposti". L. von Bertalanfly 

martedì 17 giugno 2014

BlaBlaCar

Costretta da un ennesimo sciopero dei treni, ho sperimentato un nuovo, meraviglioso modo di viaggiare: BlaBlaCar, ovvero una rete di persone che condividono la loro auto e il loro viaggio con sconosciuti, chiedendo un piccolo contributo spese ai passeggeri. 
Ho quindi avuto modo di fare un viaggio di più di 2 ore con due persone gradevolissime, e arrivare a casa anche prima del previsto. 
Ecologico, economico, affidabile: spero davvero che questo modo di spostarsi si diffonda anche in Italia come lo è nel resto d'Europa, io certamente l'utilizzerò spesso.
E oltre all'aspetto di condivisione e uso efficiente delle risorse, è anche un bel modo per conoscere persone e allargare la rete di contatti e conoscenze, uscire dal proprio orticello e allargare lo sguardo, in un'ottica davvero da terzo millennio. 

Un compagno allegro è una carrozza in un viaggio a piedi. J.W. Goethe

martedì 10 giugno 2014

Caro gattino

Per chi sa l'inglese e ama i gatti, uno spot pubblicitario meraviglioso. 


Se volete leggerne una parte tradotta, segnalo il sito de Il Post.


Anche il più piccolo dei felini è un capolavoro. L. Da Vinci

venerdì 30 maggio 2014

Nuovo giorno


Sul treno, all'alba, vedo sorgere il sole.
Luci e colori d'inizio estate, vita che pulsa, musica in testa e pensieri profumati.
Poter essere qui, ora, così, mi commuove.
Lo confesso: sono felice. 

Possa tu camminare dolcemente attraverso il mondo e conoscere la sua bellezza tutti i giorni della tua vita. Benedizione Apache

lunedì 19 maggio 2014

Biografia in 5 corti capitoli

Capitolo primo
Cammino lungo una strada.
C'è una buca profonda sul marciapiede.
Ci casco dentro.
Sono perduta, non posso farci nulla, non è colpa mia.
Ci metto una vita per uscirne.

Capitolo secondo
Cammino lungo la stessa strada.
C'è una buca profonda sul marciapiede.
Faccio finta che non ci sia.
Ci casco dentro.
Non posso credere di essere ancora nello stesso posto.
Ma non è colpa mia.
Mi ci vuole un sacco di tempo per uscirne.

Capitolo terzo
Cammino lungo la stessa strada.
C'è una buca profonda sul marciapiede.
La vedo benissimo.
Ci casco dentro di nuovo; è un'abitudine.
Ma i miei occhi sono aperti: so dove sono.
E' colpa mia.
Ne esco immediatamente.

Capitolo quarto
Cammino lungo la stessa strada.
C'è una buca profonda sul marciapiede.
Ci cammino intorno.

Capitolo quinto
Me ne vado per un'altra strada.

Portia Nelson

Dedicato a tutti coloro che stanno cercando di uscire dalla buca. 

lunedì 12 maggio 2014

La vera bellezza


Qualche giorno in paradiso.
Laghi trasparenti, aria luminosa, panorami incantati, pesci, gatti, falchi e farfalle.
Silenzio e respiro. 
Sensi appagati. 
Profumi e sapori. 
Il contatto profondo con luoghi più veri e più lenti nutre corpo e spirito.



La Natura unisce in se tutte le cose; quindi la Natura unisce in se Dio e l'uomo. B. Spinoza



mercoledì 7 maggio 2014

The Butler. Un maggiordomo alla Casa Bianca


Un bel film corale, tratto da una storia vera. 
Una carrellata attraverso quasi un secolo di storia statunitense dal punto di vista di un nero che nasce schiavo in una piantagione di cotone e vive l'evoluzione della società americana fino all'elezione di Barack Obama.
Il cammino di sviluppo e il cambiamento della società dal punto di vista dell'integrazione razziale e dei diritti umani è molto ben rappresentato, con le sue lotte, i sacrifici, i fanatismi e i piccoli-grandi eroismi. Nonostante il tema, il film non indulge al dramma emotivo, qualche lacrima certo scappa, ma il tutto è trattato in modo equilibrato.
Il cast è eccezionale, con nomi come Vanessa Redgrave, Robin Williams, Cuba Gooding Jr. e John Cusack, fino allo straordinario protagonista Forest Whitaker. 
Un film che andrebbe mostrato anche nelle scuole, e che ci mostra che molto è ancora da fare, ma moltissimo è stato fatto, in un processo inarrestabile di evoluzione delle coscienze. 

La tenebra non può scacciare la tenebra. Solo la luce può farlo. M.L. King

lunedì 5 maggio 2014

Tempo che passa

Pare impossibile, mi sono distratta un attimo e siamo già a Maggio.
Ho letto, visto e annusato cose bellissime in queste settimane di assenza dal blog, ma la vita chiama fuori e mi lascia poco tempo per scrivere.
Comunque, ecco una bell'immagine per questa primavera inoltrata, un po' piovosa ma ricca di opportunità.


Non si vive se non il tempo che si ama. C. A. Helvetius

martedì 25 marzo 2014

Fioritura

L'indescrivibile bellezza dei glicini fioriti.


I fiori sono le speranze esaudite della terra. P. Brown


lunedì 10 marzo 2014

Italiani veri

Un importante studio recente sul DNA ha dimostrato che l'Italia è il paese europeo con il maggior numero di varianti genetiche.
La posizione del territorio, le innumerevoli invasioni e occupazioni, la complessità degli eventi storici fanno si che il nostro paese racchiuda una varietà genetica ricchissima, che non ha pari in Europa.
Si sono incrociate sulle nostre terre decine e decine di popolazioni diverse, dando vita a un incredibile melting pot biologico e a una verità culturale stupefacente. 
Per citare solo un esempio, fra due gruppi territorialmente vicini come la comunità di Sappada (nel Veneto settentrionale) e un gruppo del Cadore gli studiosi hanno registrato molte più differenze genetiche di quelle individuate tra spagnoli e rumeni.
Per dirla in altri termini, un "italiano vero" non esiste. Ognuno di noi è una folla di stranieri, con buona pace di chi si ostina a difendere posizioni sempre più scollegate dalla realtà.

Il patriottismo è, fondamentalmente, la convinzione che un particolare paese è il migliore del mondo perché ci siete nati. G. B. Shaw

martedì 25 febbraio 2014

Viaggio in Italia

Il treno regionale è straordinariamente pulito e puntuale. 
Sedute di fronte a me, due ragazze inglesi. 
Passa il capotreno, anche lei una ragazza giovane, con piercing al naso. 
Le ragazze inglesi non sapevano di dover obliterare e sono un po' confuse. 
La capotreno in un ottimo inglese dà loro tutte le spiegazioni del caso, e gentilmente passa oltre.
Per un momento mi sento una vera cittadina d'Europa, degnamente parte di un paese civile adeguato a un mondo internazionale. 

Se un uomo è gentile con uno straniero, mostra d'essere cittadino del mondo, e il cuor suo non è un'isola, staccata dalle altre, ma un continente che le riunisce. F. Bacone

lunedì 3 febbraio 2014

Piove, piove

Chi ha occhi per vedere, gusta con riconoscenza e attenzione queste grigie mattinate dai delicati e velati giochi di luce. 
Qualsiasi condizione atmosferica è bella, se si aprono occhi e anima.
H. Hesse

martedì 14 gennaio 2014

Cieli rosa

Nonostante la giornata grigiona, il tramonto ha preso colori inimmaginabili.
Dalla mia finestra ho assistito incantata a questo trionfo.
Quanto basta per stupire i cinici, rasserenare gl'inquieti, riscaldare gli animi infreddoliti.






Sapete, è geniale questa cosa che i giorni finiscono. E’ un sistema geniale. I giorni e poi le notti. E di nuovo i giorni. Sembra scontato, ma c’è del genio. E là dove la natura decide di collocare i propri limiti, esplode lo spettacolo. I tramonti. A. Baricco

venerdì 10 gennaio 2014

Lo spirito è libero

Settimane di straniamento.
Il pendolo oscilla agli estremi. 
Luci e ombre. Vita e morte. Risate e lacrime. Rabbia e gioia. Doni e sottrazioni.
L'esistenza nella sua espressione più completa include l'imprevedibile, il dolore, lo smarrimento. Ma anche il calore, la compassione, la vicinanza.
Forse è questo, il sentimento più importante: il sentire che non siamo soli. 

Non sei più isolato; ma credo che tu debba toccare la vita per poter spiccare il salto da essa. F.S. Fitzgerald 

mercoledì 1 gennaio 2014

Nuovo anno


Non amare il florido ramo,
non mettere nel tuo cuore la sua immagine sola:
esso avvizzisce.
Ama invece l’intero albero,
così amerai il florido ramo,
la foglia tenera e la foglia morta,
il timido bocciolo e il fiore aperto,
il petalo caduto e la cima ondeggiante,
lo splendido riflesso dell’amore pieno.
Ama la vita nella sua pienezza: 
essa non conosce decadimento


Krishnamurti


Auguro un 2014 pieno di amore per la vita tutta.