martedì 31 luglio 2012

Tutti al mare!!

 


Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice. J.C. Izzo

lunedì 30 luglio 2012

Gentile, nonostante tutto

Un uomo si reca all'edicola.
L'edicolante è davvero sgarbato. 
Non saluta i clienti, non li guarda in faccia, butta sgraziatamente il giornale sul banco, dà il resto con malagrazia.
L'uomo sorride quando si avvicina, fa la sua richiesta gentilmente, ringrazia con cortesia e se ne va salutando con cordialità, senza scomporsi.
Ad un amico che stupito gli chiede 
"Ma perché sei così gentile verso uno così maleducato?" risponde semplicemente:
"Non voglio che gli altri decidano il mio comportamento".


Ogni giorno farò le mie scelte e vivrò secondo il mio più alto senso del bene. D. Di Girolamo

sabato 28 luglio 2012

Passione olimpica

Una miscela apparentemente caotica ma affascinante di tutto ciò che amo della Gran Bretagna e di Londra: la campagna inglese e il rock, il meraviglioso senso dell'umorismo e i lampi di genio creativo, la capacità di giocare e quella di innovare, le tradizioni secolari e la spinta al cambiamento. Shakespeare e James Bond, Harry Potter e Mary Poppins, the Queen e i Sex Pistols.
Si, non posso negarlo, adoro questo paese.
Poi, naturalmente, gli atleti. Una meravigliosa e colorata molteplicità, persone diversissime e lontane, unite da ciò che è essenziale: la presenza, il sorriso, la meraviglia, la voglia di esserci, la volontà di dare il meglio di sé.
Sarà una vera sbornia di emozioni. 


Di fronte a simili manifestazioni bisogna diventare un po’ bambini, lasciarsi trasportare, credere anche alle favole. Perché, in fondo, l’Olimpiade è l’ultima favola moderna che ci resta. A. Grasso

venerdì 27 luglio 2012

Camera con vista



Queste montagne suscitano nel cuore il senso dell'infinito, con il desiderio di sollevare la mente verso ciò che è sublime. Giovanni Paolo II

martedì 24 luglio 2012

Paradiso in terra


Che meraviglia.
Vette rosate si stagliano contro 
un cielo di vero azzurro. 
Aria fresca e limpida. 
Niente umidità, niente zanzare, 
niente rumori molesti.
Pigre passeggiate nel verde,
che è davvero verde.
Profumo di erba tagliata.
Piscina e centro benessere per 
riprendersi dalle fatiche.
Pane e marmellate fatte in casa. 
Cibi golosi e gustosi, vino brioso, 
parole leggere.
Se questo è un sogno, non svegliatemi...


Le piccole cose hanno l'aria di nulla, ma ci danno la pace. G. Bernanos

venerdì 20 luglio 2012

Tradizioni


Uno dei luoghi di Modena che preferisco è il Mercato alimentare coperto.
In una struttura anni '20, a pochi passi dal Duomo, ogni mattina si possono comprare frutta, verdura, pane, salumi, specialità gastronomiche di ogni genere.
Poiché è aperto solo al mattino, e raggiungibile solo a piedi o in bicicletta, non tutti hanno la possibilità di far spesa lì. 
Io mi sento fortunata. Mi piace, in queste mattine estive, andare di buon ora, in bicicletta. Compro la frutta, saluto qualcuno, mi faccio consigliare qualche ricetta dai miei venditori preferiti, osservo le persone intorno, annuso il profumo del pane appena sfornato. Respiro un'aria d'altri tempi; ascolto il vociare dei venditori, le chiacchiere dei clienti. 
Ci si ritrova anche solo per incontrare qualcuno, per prendere un caffé, senza fretta. Il tempo è sospeso, l'atmosfera è vitale e frizzante, tutto sembra più vero, più naturale.


E prima di lasciare la piazza del mercato, badate che nessuno se ne sia andato a mani vuote. Poiché lo spirito maestro della terra non potrà dormire finché i bisogni del più piccolo fra voi non siano soddisfatti. K. Gibran

lunedì 16 luglio 2012

The Help

Un film delizioso che fa commuovere e sorridere, 
riflettere e sperare. 
Ambientato nel Mississippi perbenista e bigotto
degli anni '50/60, racconta della segregazione 
razziale delle domestiche di colore, e di come 
alcune di queste trovano il coraggio di spezzare 
la catena di paura e omertà, con l'aiuto di una 
ragazza bianca che si ribella all'imperante razzismo.
Più di due ore che scorrono fluide, lasciano 
nel cuore un senso di possibilità, e alimentano la fiducia nel progresso dell'umanità.
Si, nonostante tutto, stiamo progredendo.






L'ignoranza è madre di ogni male. F. Rabelais

giovedì 12 luglio 2012

Relatività

Attendo il treno. 
Una ragazza conversa con una turista, e si lamenta del servizio ferroviario italiano, dei ritardi, dei problemi. 
La turista ascolta in silenzio, poi se ne esce con 'Qui almeno i treni li avete. Nel mio paese non ci sono'. 
La ragazza, colpita, tace un momento poi cambia discorso.  
Non so da dove venisse questa donna, forse da qualche paese dell'est, ma di certo ha impartito una bella lezione. 
Relativizzare è sempre un esercizio utile. Spostare lo sguardo dal proprio ombelico e allargare l'orizzonte ci permette di avere una visione un po' più oggettiva di ciò che chiamiamo "realtà".

Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere. G. Galilei

domenica 8 luglio 2012

Saggezza


Un saggio capo indiano Dakota rispose così ad un uomo della sua tribù tormentato da una decisione difficile:
"Scegli: vuoi essere felice o vuoi essere bravo?"
L'uomo di colpo capì.


La vita è come una tela vuota. Puoi dipingere infelicità o beatitudine. Questa libertà è la tua gloria. Osho

giovedì 5 luglio 2012

Metti una sera d'estate


Qualche cara amica, un tavolo in campagna, 
una piacevole brezza, un lungo aperitivo 
che prosegue fino a tardi, gnocco fritto e tigelle, chiacchiere e confidenze, ridersi un po' addosso e alleggerire i fardelli condividendoli, 
qualche birra fresca e qualche ricordo divertente.
A volte la vita è un regalo leggero e prezioso.

Non c'è deserto peggiore che una vita senza amici: l'amicizia moltiplica i beni e ripartisce i mali.  G. Baltasar



martedì 3 luglio 2012

Donne coraggiose

La nuova presidente del Malawi, Joyce Banda, in carica da Aprile, si è rifiutata d'invitare il presidente del Sudan al-Bashir al vertice di capi di stato e di governo dell'unione Africana. Su al-Bashir pende un mandato di cattura internazionale per crimini contro l'umanità e crimini di guerra in Darfur.
Nonostante le fortissime pressioni subite, la presidente non ha ceduto e ha preferito rinunciare a ospitare il summit, che infatti si terrà in Etiopia.
Questo gesto forte ne segue un altro: a maggio la presidente da poco eletta ha dichiarato l'intenzione di depenalizzare l'omosessualità, che in quasi tutta l'Africa è reato, graziando due uomini condannati. 
Una donna che sta coraggiosamente imprimendo un nuovo corso al paese africano, uno dei più poveri del mondo. 


Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso. E. Che Guevara

domenica 1 luglio 2012

Goal!!!!!


Uno dei bisogni fondamentali dell'essere umano è il bisogno di appartenenza:  il sentire di fare parte di un gruppo, di non essere soli, di appartenere, appunto, a qualcosa di più grande di noi. 
È certamente anche per questo che il tifo per le squadre di calcio è così acceso. 
In particolare, il coinvolgimento divampa quando la squadra è la propria nazionale. Il sentimento di essere uniti e vicini a milioni di persone per altri versi lontanissime viene nutrito e alimentato da questi eventi, e dalla ritualità che li accompagna. Il senso di essere "insieme", di gioire e soffrire insieme per un obiettivo comune, accomuna molto più di qualunque proclama o dichiarazione d'unità. 
Quindi, al di là di ogni forma di snobismo, di cinismo, di finta superiorità, sono felice di gridare: Forza Azzurri!!


Il calcio è l'ultima rappresentazione sacra del nostro tempo. P.P. Pasolini